Capo Granitola – Marettimo

Sicily CG-MRegione: SICILIA

Osservatorio di Capo Granitola

Descrizione del sito di misura: Capo Granitola

Lat : 37.5753N,  Lon : 12.6595E

L’Osservatorio Climatico – Ambientale di Capo Granitola si trova nel sito costiero di Torretta Granitola (a 12 km da Mazzara del Vallo ed a 65 km in direzione sud-est rispetto all’Isola di Marettimo), presso la sede CNR -IAMC, dove l’Istituto ISAC ha promosso, in collaborazione con IAMC, le attività di potenziamento infrastrutturale; esso raccoglie in modo continuativo informazioni sulla composizione dell’atmosfera caratteristica della zona costiera della Sicilia occidentale e più in generale del Bacino del Mediterraneo.

Capo Granitola I-AMICA ISAC1

L’Osservatorio, posizionato direttamente sulla linea di costa, si affaccia direttamente sul canale di Sicilia e raccoglie informazioni relative al “fondo” atmosferico del bacino del Mediterraneo; al tempo stesso permette di valutare l’influenza che fenomeni specifici, ad esempio: trasporto di masse d’aria a lunga distanza, emissione di aerosol minerale dal Nord Africa, emissione di inquinamento dal traffico navale, … possono avere sulla variabilità di composti inquinanti e climalteranti.

 In particolare sono stati attivati i seguenti programmi di misura:

- Parametri meteorologici – Bilancio della radiazione solare
- Ozono superficiale – Biossido di zolfo
- Anidride carbonica, metano e monossido di carbonio
- Ossidi d’azoto (NO ed NO2)
- Distribuzione dimensionale dell’aerosol (particelle da 280 nm a 10 micron di diametro)
- Massa dell’aerosol sulle frazione PM2.5 e PM10
- Massa equivalente del black carbon e coefficiente di assorbimento
- Coefficiente di scattering dell’aerosol a tre lunghezze d’onda
- Conteggio integrato delle particelle di aerosol (a partire da 4μm di diametro).

Inoltre presso l’isola di Marettimo, dove potranno essere realizzate potenziali campagne di misura, è attiva in continuo l’osservazione dei parametri meteorologici.

L’Osservatorio è inoltre dotato di sistemi per il trasferimento in tempo reale dei dati acquisiti, che permettono di visualizzare gli andamenti dei composti e parametri atmosferici nel sito web I-AMICA dell’Osservatorio.

Marettimo_freq

Studio della circolazione atmosferica:

Allo scopo di avere una descrizione della circolazione atmosferica presso l’area Capo Granitola – Isola di Marettimo, è stato utilizzato il modello di retro-traiettorie HYSPLIT basandosi su dati meteorologici NCEP-GDAS, per il periodo 2006 – 2011. A tale scopo, per l’intero periodo di analisi, sono stata generate retro-traiettorie giornaliere di lunghezza pari a 120 ore.

Nella Figura MA-2 è visualizzato il campo di frequenza di tutte la traiettorie calcolate, per avere una stima della provenienza delle masse d’aria in grado di influenzare le misure di composizione dell’atmosfera presso questo sito di misura.Un’analisi della circolazione atmosferica a scala sinottica su base climatologica (si veda di seguito, Figura MA-2), l’Isola di Marettimo è prevalentemente caratterizzata da una circolazione nord-occidentale. 

Figura MA-2: Campo di frequenza delle retrotraiettorie calcolate per Capo Granitola – Marettimo nel periodo 2006 – 2011. La scala  colorimetrica indica i valori di frequenza (%) dell’occorrenza di traiettorie su una griglia 1°x 1°

Descrizione del sito di misura: Isola di Marettimo

Nuova immagine

Posizione: Lat: 38°0N, Long: 12°1E, 50 m asl

L’Isola di Marettimo è la più occidentale delle Isole Egadi. La popolazione dell’Isola è pari a circa 800 abitanti. I centri abitati più prossimi di una certa rilevanza sono Trapani (circa 70.000 abitanti) e Marsala (circa 82.000 abitanti), posti entrambi a circa 40 km in direzione Est. 

Nell’Isola di Maretitmo è attiva una stazione meteorologica che esegue misure di pressione, temperatura, umidità relativa, direzione ed intensità del vento,  precipitazione. 

Figura MA-1: Immagine da satellite dell’Isola di Marettimo. Il box rosso indica l’abitato di Marettimo dove è installata dal 2013 la stazione meteorologica, il box verde la località di Punta Libeccio ed il box azzurro la località di Punta Troia (da: Google Map).

Riferimenti bibliografici:

Draxler, R.R., and G.D. Hess, 1997: Description of the HYSPLIT_4 modeling system. NOAA Tech. Memo. ERL ARL-224, NOAA Air Resources Laboratory, Silver Spring, MD, 24 pp.

Email This Page
Print Friendly